Probabilmente avete sentito parlare del pulsossimetro, ma non sapete esattamente cosa sia o come funzioni. Questo strumento serve per misurare l’ossigeno nel sangue ed è raccomandato anche dai medici per svolgere un controllo domestico in tutta facilità. Può essere utilizzato facilmente da tutti, anche dagli anziani o da chi ha poca esperienza con questo genere di strumentazione per monitorare la salute. Tra i prodotti presenti in commercio il funzionamento può variare ma sicuramente si tratta di un metodo comunque facile e veloce.

Se siete come me, allora siete rimasti stupiti quando avete saputo che questo dispositivo medico funziona effettivamente sulla frequenza cardiaca con facilità e velocità. Ci sono alcune cose di cui vorrei occuparmi prima di iniziare a spiegare come funziona il dispositivo. Prima di tutto, lasciatemi spiegare i diversi metodi che vengono utilizzati per misurare i risultati del pulsossimetro. Questo viene fatto utilizzando una sonda pulsossimetrica posizionata nel braccio superiore, o alla base della gola. La sonda è collegata ad una macchina che misura la frequenza del polso e la percentuale di saturazione dell’ossigeno. Il grado di precisione di questo strumento è molto buono e per questo anche molto affidabile nei dati che registra.

Una domanda comune che ricevo dalle persone quando insegno loro come funziona il pulsossimetro è “qual è la differenza tra un pulsossimetro toracico e un pulsossimetro da braccio?”. La risposta è semplice: un pulsossimetro toracico ha una sonda posizionata vicino allo sterno e il segnale viene inviato attraverso un computer. Nel braccio, il segnale viaggia attraverso un ricevitore che può anche essere collegato direttamente al computer. Con un monitor toracico, avrete bisogno di uno stetoscopio per l’esame del sangue e di una sonda ossimetrica per utilizzare il monitor in modo corretto. Se volete essere completamente precisi, si può scegliere un prodotto con un monitor che abbia un trasmettitore. Mentre un trasmettitore per un monitor toracico viene utilizzato meno frequentemente, è anche molto più affidabile.

Ora che conoscete le basi del funzionamento del pulsossimetro, potreste chiedervi se è importante per voi saperne di più per scegliere il migliore. Si consiglia di visionare questo sito dove ci sono molti prodotti di qualità: www.sceltapulsossimetro.it . Quando imparerete di più sul dispositivo, potrete capire meglio come mantenere il dispositivo e il tipo di risultati che riceverete. Alcune persone potrebbero avere domande su come funziona il dispositivo perché non capiscono completamente come vengono misurati i risultati. Se questo è il vostro caso, non esitate a contattare il produttore e a fare tutte le domande che potreste avere.